ChiareScure Festival

Meravigliose Storie di Birra

CHIARESCURE 2018 • Meravigliose #storiedibirra
5,6,7 Ottobre 2018 
Milano, Mare culturale urbano, Via Gabetti 15
www.chiarescurefestival.it 
• Ingresso gratuito, anche in caso di pioggia • 

Ritorna dopo un anno ChiareScure Festival, l’evento che celebra la migliore birra artigianale organizzato direttamente dal Consorzio Dei Birrifici Lombardi, in una veste rinnovata e in una nuova location: Mare culturale urbano

Il festival mette al centro le birre, prima dei birrifici stessi. Ognuna di esse è concepita come il racconto di una storia custodita gelosamente tra le mura dei birrifici e che proveremo a condividere con voi. Le birre non saranno suddivise per stand in base ai birrifici ma in base a 5 macro categorie : LE CHIARE ; LE AMBRATE ; LE SCURE ; LE LUPPOLATE ; LE SPECIALI

All’evento parteciperanno 15 birrifici artigianali lombardi ; ognuno di essi porterà 5 birre diverse, per un totale di 75 birre in contemporanea. Ogni birra è stata attentamente scelta per offrire al pubblico il massimo dell’offerta possibile. 

Non mancherà cibo di qualità, la musica con gli artisti di strada, attività extra come mostre, tour guidati con i mastro birrai, laboratori gratuiti e tanto altro.

 

ChiareScure Festival 2018 si svolgerà al 100% delle sue possibilità anche in caso di pioggia, grazie ad una speciale tensostruttura che verrà montata all’interno del cortile di Mare culturale urbano e che coprirà tutta la superficie calpestabile. All’interno della location sono previste poi altre aree al chiuso, dove si svolgeranno i workshop, la mostra sulla birra e dove sarà ospitata la tap room delle “Speciali”.

▬▬▬ 🍺 BIRRIFICI PRESENTI 🍺 ▬▬▬

Birrificio Italiano (CO)
BrewFist (LO)
Birrificio Rurale (MB)
Birrificio Lariano (LC)
The Wall Italian Craft Beer (VA)
Hammer – Italian Craft Beer (BG)
Nuovo Birrificio Lambrate (MI)
Birrificio Manerba – Italian craft beer (BS)
Birrificio Geco (MI)
Railroad Brewing Co. (MB)
PicoBrew (MI)
Birrificio Menaresta (MB)
Birrificio Valcavallina (BG)
Vetra (VA)

TAP LIST DELLE CHIARE : https://goo.gl/D8C4ZU 
TAP LIST DELLE AMBRATE : https://goo.gl/dV3R2C
TAP LIST DELLE SCURE: https://goo.gl/ZuhUJZ
TAP LIST DELLE LUPPOLATE: https://goo.gl/YaLYkp
TAP LIST DELLE SPECIALI: 

Tutte le birre, divise per categoria, saranno annunciate online entro l’inizio del festival. Durante il festival sarà disponibile una speciale brochure con tutte le birre e le particolarità.

▬▬▬ 🍽 FOOD 🍽 ▬▬▬

Attenzione: il cibo si ottiene pagando con i gettoni acquistati nella cassa centrale. 

Al Michettino con:

• AL MICHETTINO: Bologna, gorgonzola, mela verde.
• PULASTER: Insalata, pollo marinato in birra rossa e spezie per 24 ore, provola e miele.
• PASTRUGN: Michetta speciale con semi di papavero, pomodoro, hamburger di manzo e pancetta, taleggio, cipolla fritta, salsa al timo.
• LÖGIA: pomodoro, hamburger di maiale, taleggio, peperoni, salsa tartara

Mare culturale urbano presenta: “mare birre e cucina” :

• Pizze a portafoglio (margherita e marinara), 
• taglieri di salumi e formaggi, 
• panino con la parmigiana di melanzane, 
• panino salsicce e friarielli 
• panino salame piccante e provolone.
• cuoppo di pesce fritto
• cuoppo di patatine fritte
• coppetta di olive / taralli / lupini / arachidi

+ Dolci vari (gelati, muffi, tortini, babà..)

▬▬▬ WORKSHOP ▬▬▬

ChiareScure Festival 2018 si arricchisce di incontri, tutti ad ingresso gratuito:

Venerdì 5 ottobre, ore 19.30 
“Selvagge, addomesticate e affinate: le birre dell’avanguardia italiana tra legno e acidificazioni”
Conduce Simonmattia Riva 
info: https://goo.gl/67qu57 

Domenica 7 Ottobre ore 18.00 
“4 birre artigianali e 4 formaggi di qualità” 
Conduce Alessandra Agrestini 
iscrizione obbilgatoria: info@chiarescurefestival.it 
info: https://goo.gl/mCXG5Y

Sabato 6 Ottobre, ore 19.00 
“Il romanzo della birra artigianale italiana. 
Tra audacia, sentimento e olio di gomito”
Conduce Simone Cantoni. 
Info: https://goo.gl/oLTWsx 

▬▬▬ MODALITA’ DI DEGUSTAZIONE ▬▬▬

L’ingresso è libero, tuttavia per accedere alle degustazioni è necessario acquistare il bicchiere ChiareScure al prezzo di 3€. sarà possibile utilizzare il bicchiere della prima edizione.
Agli stand si usano gettoni da 1,50 euro (pari a un assaggio da 10 cl). Le birre “Speciali” costano 2 gettoni per un assaggio da 10 cl

Il gettone è la moneta dell’evento. Si usano i gettoni per degustare le birre, mangiare, bere analcolici e caffetteria . I gettoni si acquistano presso le apposite casse all’interno del cortile. 

▬▬▬ ORARI ▬▬▬

Ven 5 ottobre – 18.00 – 1.00 
Sab 6 ottobre – 16.00 – 1.00 
Dom 7 ottobre – 12.00 – 22.00

ChiareScure Festival è un evento organizzato dal Consorzio Dei Birrifici Lombardi, in collaborazione con Mondovisione e Mare culturale urbano.

infoline: info@chiarescurefestival.it 
sito ufficiale: www.chiarescurefestival.it 

con il supporto dì:
Birrerie Milano 
La Tana del Verme 
BBF – Brianza Beer Festival 
VBF – Varese Beer Festival
e tanti altri in via di conferma !

Birrifici

Birrificio Lariano

Birrificio Lariano nasce il 19 maggio 2008, caratterizzato dalla produzione di birra artigianale non filtrata, non pastorizzata e senza conservanti ; Sarà uno dei protagonisti di ChiareScure Festival 2018 dal 5 al 7 ottobre a Mare culturale urbano, dove vi racconterà #meravigliosestoriedibirra. Precisamente, ecco quali birre troverete alla spina:

LA CHIARA : Grigna

Birra chiara a bassa fermentazione. Ricco aroma di malto, floreale e con un bouquet erbaceo che arriva da luppoli tedeschi. Una leggenda dice che la Grigna era una crudele guerriera, che fece uccidere da una sua sentinella un cavaliere venuto a manifestare il suo amore per lei. La guerriera fu trasformata in montagna e così anche la sentinella, che divenne la Grignetta.

L’AMBRATA: Falesia

Birra di colore rosso intenso a bassa fermentazione. Al naso è dolce con note di caramello e un forte aroma di malto. Sentori di noci e frutta rossa matura. Un’interpretazione da 7 gradi, quanto a taglia etilica; brassata con la doverosa dose di malti scuri (Monaco più altri) e secondo un processo di luppolatura che mette in campo le varietà (canonicamente germaniche) del Magnum e del Select. Da sorseggiare con cura !

LA SCURA : Madiba

Birra scura ad alta fermentazione. Sentori di cioccolato e caffè dati dalle tostature dei malti. Corpo medio e di facile beva, nonostante il colore scuro. La birra, in stile Porter, possiede un aroma mediamente dolce di caffè, cioccolato e frutti di bosco, con corpo medio pieno e discreta morbidezza.

LA LUPPOLATA: America Hype

Corpo leggero e fortissima luppolatura, l’aroma è dominato dagli aromi fruttati dei luppoli americani con sentori di agrumi, frutti tropicali e delicato floreale.
La struttura morbida supporta il fresco amaro con finale secco

LA SPECIALE: Fambrus

Fambrus è una birra alla frutta, maturata in botti di rovere che precedentemente hanno avuto tre passaggi di vino Chianti o Barolo. Per la base sono stati utilizzati malto Pils e malto di Frumento, gradi plato 11.5° in partenza, con finale di 5% vol. d’alcol, aumentati poi grazie alla frutta fresca, in questo caso sono stati aggiunti lamponi. La fermentazione è avvenuta all’interno delle botti per almeno 6 mesi.

—> tutte le informazioni dettagliate saranno riportate nell’apposita brochure durante i giorni del festival.

sito ufficiale: www.birrificiolariano.com

The Wall Italian Craft Beer

The Wall Italian Craft Beer è un birrificio nato nel 2013 a Venegono Inferiore (VA) in un capannone tessile riconvertito e ristrutturato ; Sarà uno dei protagonisti di ChiareScure Festival 2018 dal 5 al 7 ottobre a Mare culturale urbano, dove vi racconterà #meravigliosestoriedibirra.
Precisamente, ecco quali birre troverete alla spina:
 
LA CHIARA : The Vice
 
Una chiara in stile weizen. Al naso presenta note agrumate, luppolate e tostate. In bocca presenta un corpo leggero, e aromi luppolati, molto beverina e adatta a qualsiasi occasione.
 
L’AMBRATA : Billygoat
 
Birra a bassa fermentazione in stile Dobbelbock prodotta con malto d’orzo e luppoli nobili tedeschi. Dal color ramato scuro, al naso preannuncia la sua complessità con note di caramello, malto e miele. In bocca la sensazione dominante è data dalla dolcezza e pienezza del malto,mentre emerge in secondo piano l’avvolgenza calda e morbida data dal contenuto alcolico. Segue un finale pulito e fragrante, che invita a proseguire la bevuta. Una birra forte e decisa ma dal carattere dolce e suadente.
 
LA SCURA : Kubla Khan
 
Conforme alle prescrizioni estetiche del genere di riferimento, la Kubla Khan scende nel bicchiere dilatandosi in una liquidità dal colore bruno intensamente bruciato, ai confini del nero, provvista di una corona di schiuma cappuccino discretamente densa e persistente. Positiva, all’esplorazione dell’arco aromatico, la contaminazione tra contributi torrefatti (caffè, orzo tostato, cioccolato, tabacco) e luppolacei, questi ultimi nelle declinazioni classiche delle varietà a stelle e strisce.
 
LA LUPPOLATA – John Hops
 
Hoppy imperial lager dal colore giallo paglierino. Il lievito a bassa fermentazione le regala grande carattere e un’estrema semplicità di bevuta. Al naso prevalgono le note aromatiche di frutta esotica date dall’abbondante luppolatura a freddo, in bocca il corpo lievemente maltato lascia un finale secco in cui emergono con facilità le note tropicali e balsamiche del luppolo.
 
LA SPECIALE : Il Barone
 
Barley Wine color ramato scuro prodotto con malti scuri e caramellati. La degustazione risulta armoniosa ed avvolgente grazie al bouquet ottenuto dal malto e luppoli americani. Data la gradazione alcolica importante, è perfetto per un fine pasto in compagnia. Adatto ad invecchiamento, può mutare il suo carattere forte e complesso.
 
info birrificio: www.thewallbeer.com
 
 
 
 

Birrificio Italiano

Birrificio Italiano nasce a Lurago Marinone (CO) il 3 Aprile del 1996, primo in Lombardia e tra i primissimi in Italia.
in questo ChiareScure Festival 2018 vi racconterà #meravigliosestoriedibirra. Precisamente, ecco quali birre troverete alla spina:
 
LA CHIARA : Ekberg 90-60-90
 
Birra dal colore dorato carico tendente all’ambrato, presenta attacco leggermente abboccato e finale delicatamente amaro su cui risalta una luppolatura briosa. Abbondante, forte e suadente come le “maggiorate” cinematografiche cui strizza l’occhio!
 
L’AMBRATA : Bibock
 
Non chiamatela “Bock”! Ispirata alle creazioni di scuola tedesca più dolci, è diventata negli anni una birra sempre più “sui generis”, perdendo molte delle note zuccherine che caratterizzano le interpretazioni più classiche dello stile e guadagnando in secchezza e beverinità. Note accennate di caramello e biscotto sono seguite da un’intensa luppolatura che chiude il sorso con un amaro piuttosto deciso, lasciando spazio ad aromi balsamici e terrosi derivanti dalle varietà di luppolo impiegate.
 
LA SCURA :Nigredo
 
Birra scura di bassa fermentazione prodotta con abbondanti luppoli tedeschi in parte tostati. In equilibrio tra le note nere dei malti impiegati (liquirizia, ma soprattutto caffè) e il prorompente aroma erbaceo, floreale, balsamico derivato dall’imponente luppolatura; offre un’esperienza decisamente unica. Robusta, pastosa eppure immediatamente godibile, Nigredo è una bevuta sorprendente adatta a chi desidera scoprire sensazioni nuove.
 
LA LUPPOLATA: Imperial Pils
 
Birra chiara di bassa fermentazione prodotta una volta all’anno al Birrificio Italiano di Limido Comasco con luppoli freschi appena raccolti, impiegati non essiccati entro 24 ore dalla raccolta. Corposa, fresca, apre con note di cereale, crosta di pane e miele che si combinano immediatamente con la potenza aromatica dei luppoli (di cui vengono usate anche le parti verdi più tenere); in un trionfo che raccoglie tutte le sfumature dell’erbaceo. Il sorso si conclude con un amaro tagliente e pervasivo che invoglia alla bevuta.
 
LA SPECIALE: Flos Alba ai Frutti di Bosco
 
Birra di frumento acidificata naturalmente tramite passaggio in botti da vino rosso. L’acidificazione naturale avviene ad opera di microrganismi molto diversi tra loro che favoriscono lo sviluppo di una trama aromatica molto varia e complessa; a differenza di quanto avverrebbe aggiungendo in vari step delle colture selezionate di batteri lattici, “scorciatoia” ampiamente diffusa. Flos Alba è completata da un blending tra lotti diversi e dall’addizione di una miscela di frutti di bosco che si combinano con la struttura della birra base aggiungendo rotondità e ulteriore complessità.
 
sito ufficiale: www.birrificio.it
 

BrewFist

BrewFist nasce nel 2010 dalla passione per la birra.
Il progetto si basa sul produrre birre originali, di grande bevibilità e qualità con un grande obiettivo: More Beer, More People ! BrewFist sarà uno dei protagonisti di ChiareScure Festival 2018 dal 5 al 7 ottobre presso Mare culturale urbano, dove vi racconterà #meravigliosestoriedibirra
Precisamente, ecco quali birre troverete alla spina:

LA CHIARA: Beautiful & Strange

Birra acidula di frumento originaria di Lipsia, creata con gli amici di De Molen. Tradizionalmente speziata con sale e coriandolo. Noi abbiamo aggiunto bucce di arancia amara e bergamotto: fresca, aromatica, sapida, leggermente acida e dissetante.

LA AMBRATA: Il Montante

Il Montante, una Doppelbock ai confini vista la gradazione bassa ma pienamente accettata per aroma e profumi. Schiuma da masticare dove i malti tostati hanno la meglio, la bevuta inizia in modo preciso con il caramello che sorprende quasi fosse un montante, il palato è già sazio quando arrivano i sentori di uva e luppolo Aurora a chiudere quello che potremmo chiamare un capolavoro senza dover per forza sembrare modesti. La birra che non ti aspetti da Brewfist solo perché ti sei fatto un’idea sbagliata fino ad ora.

LA SCURA: Spaghetti Western

Imperial Chocolate Coffee Stout creata con gli amici di Prairie di Tulsa, Oklahoma. Densa e nerissima, profuma di caffé verde, fresco e non tostato. Si apre poi su note dolci di cacao e un amaro-acido da espresso. La colazione dei campioni.

LA LUPPOLATA: Spaceman Grapefruit

Alla nostra West Coast IPA pilastro del birrificio abbiamo aggiunto le bucce di 100 kg di pompelmi rosa, per dare un tocco ancora più esotico. Il risultato? Un’esplosione di profumi che rende la Spaceman ancora più estrema!

LA SPECIALE: La leggenda Elijah

NOVITA’ ASSOLUTA! Per la prima volta alla spina…una Imperial stout invecchiata in botti di Bourbon con aggiunta di bacche di vaniglia. Potente e complessa, conquista in un istante.

—> tutte le informazioni dettagliate saranno riportate nell’apposita brochure durante i giorni del festival.

sito ufficiale: www.brewfist.com

Hammer

Hammer – Italian Craft Beer​ è un birrificio artigianale Italiano nato nel 2015 con l’obiettivo di produrre birre di carattere, di grande qualità e bevibilità. Hammer sarà uno dei protagonisti di ChiareScure Festival 2018 dal 5 al 7 ottobre presso Mare culturale urbano​, dove vi racconterà #meravigliosestoriedibirra.
Precisamente, ecco quali birre troverete alla spina:

LA CHIARA : Riverside

Pale Ale dorata, prodotta con una miscela di malti pale e pils e luppolata con un mix di luppoli di diverse origini: Tettnang Tettnanger (Germania), Citra, Cascade e Centennial (USA). Essi conferiscono alla birra un aroma unico, con sfumature che vanno dall’erbaceo, al terroso, passando per le note floreali ed agrumate.

L’AMBRATA: Spring

Birra dal color ambrato carico, prodotta con 4 malti differenti e luppolata con una miscela di luppoli inglesi, tedeschi e americani (Kent Golding, Mittelfruh, Sterling e Mosaic), caratterizzata da un piacevole aroma fruttato e floreale, con un finale amaro leggero.


LA SCURA : Workpiece – Smoked Baltic Porter

Birra a bassa fermentazione prodotta con malto affumicato su legno di faggio, malti tostati e fiocchi di avena. Corpo pieno, densa, oleosa, con affumicatura in rilievo e accompagnata da note di toffee, caramello, cioccolato e caffè.

LA LUPPOLATA : Koral

India Pale Ale prodotta con i migliori luppoli della zona del Pacifico che ogni anno riusciamo a selezionare: Galaxy (Australia), Mosaic e Citra (USA) e Sorachi Ace (Giappone). Leggermente ambrata e con un delicato profilo maltato, presenta note aromatiche esplosive di frutta gialla e tropicale, agrumi e sfumature balsamiche.


LA SPECIALE: Hirsch

Gose tradizionale prodotta con malti di frumento ed orzo, sale, coriandolo e con l’uso di batteri lattici.
Chiara, leggera, corpo esile, amaro quasi nullo, dalla spiccata acidità, con note minerali e speziate.

—> tutte le informazioni dettagliate saranno riportate nell’apposita brochure durante i giorni del festival.

sito ufficiale: www.hammer-beer.it
 

RURALE

Il Birrificio Rurale nasce nel 2009 dall’idea di cinque appassionati che hanno voluto ritrovare le origini agricole della birra in un territorio a forte vocazione rurale ; Birrificio Rurale sarà uno dei protagonisti di ChiareScure Festival 2018 dal 5 al 7 ottobre a Mare culturale urbano, dove vi racconterà#meravigliosestoriedibirra
Precisamente, ecco quali birre troverete alla spina:

LA CHIARA : Seta Special

Birra in stile blanche. La speziatura con coriandolo e buccia di bergamotto la rende ottima come aperitivo fresco e dissetante. 

L’AMBRATA : Reset

American amber ale. L’abbondante luppolatura con le migliori varietá aromatiche americane, conferisce a questa birra un gusto ed un profumo intensi, che trovano il loro bilanciamento nelle ricche note maltate.
E’ interessante l’abbinamento con carni rosse e formaggi stagionati.

LA SCURA : Castigamatt

Black IPA. Aromi e sapori si intrecciano nelle componenti maltate e nella generosa luppolatura con varietà americane. Pericolosamente beverina, Castigamatt è il lato oscuro del luppolo. 

LA LUPPOLATA : Emisfero SUD

Pacific Amber da 4,5% Alcolici, caratterizzata dall’utilizzo di luppoli neozelandesi. Realizzata a bassa fermentazione, la particolarità di questa birra è il connubio fra l’eleganza e la morbidezza di stili del centro Europa e una luppolatura insolita per questi generi.

LA SPECIALE : Simphonia

Una Sour – Ale dal colore è giallo paglierino e molto limpido. Al naso spicca l’equilibrio e l’eleganza del carattere libero assieme a sentori fruttati di pera e pesca. 

—> tutte le informazioni dettagliate saranno riportate nell’apposita brochure durante i giorni del festival.

sito ufficiale: www.birrificiorurale.it

Lambrate

Pionieri del movimento dell’italian craft beer, dal 1996 ad oggi Birrificio Lambrate produce birra artigianale con passione, competenza e follia. Lambrate sarà uno dei protagonisti di ChiareScure Festival 2018 dal 5 al 7 ottobre a Mare culturale urbano, dove vi racconterà #meravigliosestoriedibirra.
Precisamente, ecco quali birre troverete alla spina:
 
LA CHIARA : American Magut
 
Birra chiara a bassa fermentezione, è la rivisitazione dello stile Pilsner di origine tedesca caratterizzato però dall’impiego di luppoli americani sia in bollitura che in dry hopping. Il risultato è una birra leggera che regala al naso un intenso aroma di frutti esotici e agrumi. In bocca si avvertono delicate note erbacee e floreali, accompagnate da un leggero ed elegante gusto di malto.
 
L’AMBRATA : Bock 7%
 
Bock dal colore ambrato intenso con riflessi rubino. Al naso, spiccano sensazioni floreali seguite da miele di castagno, caramello e frutta. In bocca, ritorna un leggero fruttato con note di miele. Birra dal meraviglioso equilibrio tra il dolce del malto d’orzo e l’amaro del luppolo
 
LA SCURA : Imperial Ghisa
 
Smoked Baltic Porter dal colore nero intenso. Al naso regala note tostate e affumicate mentre le fragranze di caffè, cacao amaro e toffee accompagnano sentori di frutta rossa sotto spirito. In bocca il corpo è pieno, con una texture tendenzialmente oleosa in cui si ritrovano i gusti caldi di liquirizia, cioccolato e caramello. Le note erbacee e terrose conferite dal luppolo creano un elegante equilibrio e rendono piacevole la bevuta.
 
LA LUPPOLATA : Gaina
 
India Pale Ale dal colore ambrato chiaro. Al naso le esuberanti note di frutta tropicale, uva fragola e agrumi sono arricchite da un elegante finale speziato. Il corpo medio e un leggero sentore caramellato bilanciano un amaro importante tipico dello stile.
 
LA SPECIALE : Tras in Camisa
 
Àss con aggiunta di lamponi. Birra ispirata alle tradizionali Berliner Weisse, birre di frumento tedesche ad alta fermentazione dal tipico gusto acido. La caratteristica della Tras in Camisa è l’aggiunta di frutta durante la fase di fermentazione.
 
—> tutte le informazioni dettagliate saranno riportate nell’apposita brochure durante i giorni del festival.
 
sito ufficiale: www.birrificiolambrate.com 
 

Geco


Birrificio Geco produce birra artigianale a Cornaredo, a pochi chilometri dal centro di Milano. Geco sarà uno dei protagonisti di ChiareScure Festival 2018 dal 5 al 7 ottobre a Mare culturale urbano, dove vi racconterà #meravigliosestoriedibirra
Precisamente, ecco quali birre troverete alla spina:

LA CHIARA : Milla

Birra ideale per dissetarsi e rinfrescarsi, pensata volutamente esile, fresca e facile da bere. Prodotta con malto d’orzo e frumento coltivato nei campi del Parco del Ticino, è aromatizzata con semi di coriandolo, scorza d’arancia e camomilla. Gli aromi e i sapori delle spezie si riconoscono sia al naso sia in bocca.

L’AMBRATA : Ambra

Birra dal bel colore ambrato, con lievi riflessi rubino. 
Al naso si distinguono aromi fruttati, floreali e agrumati. In bocca l’attacco è dolce, con le note di caramello ben in evidenza, bilanciate da una giusta nota di amaro.
La ricetta prevede l’uso di diversi malti caramellati, che contribuiscono al colore e al sapore di questa birra.

LA SCURA : Pecora Nera

Birra di colore scuro, color cappuccino. Al naso primeggiano le note tostate, mentre già dal primo sorso distinguerete il caffè, il cioccolato e a seguire lievi note di liquirizia.
Il corpo è leggero e il tenore alcolico ridotto.
E’ prodotta con sette tipi di malto e cereali differenti, e con una piccola percentuale di lattosio.

LA LUPPOLATA : Inoki

E’ sicuramente il luppolo l’ingrediente principe che caratterizza il sapore e l’aroma della IPA di casa Geco. Una miscela di luppoli americani conferisce un intenso profumo di frutti di bosco e frutta gialla (pesca e albicocca).
L’amaro non manca, e riempie la bocca rimanendo ben presente anche a fine bevuta.

LA SPECIALE : Oveja Gorda

IN ANTEPRIMA SPECIALE SOLO PER ChiareScure Festival!
Stout prodotta con lattosio e avena, di 8.3 gradi alcolici.
La birra è stata fatta maturare in botte per poco più di 6 mesi, aggiungendo complessità e carattere a questa stout.
Il colore è scuro e la schiuma color nocciola. Al naso gli aromi del caffè si mescolano a quelli liquorosi e ai sentori di “legno” dovuti al passaggio in botte. La bocca è inizialmente invasa dalla importante dolcezza residua del lattosio e a seguire si percepisce la prugna, la marasca e infine i sapori tostati del caffè.

—> tutte le informazioni dettagliate saranno riportate nell’apposita brochure durante i giorni del festival.

sito ufficiale: www.birrificiogeco.it 

Manerba

Situato sulla sponda occidentale del Lago di Garda (nella Provincia di Brescia) il Birrificio Manerba – Italian craft beer nasce nel 1999 grazie alla forte determinazione della famiglia Avanzi. Manerba sarà uno dei protagonisti di ChiareScure Festival 2018 dal 5 al 7 ottobre a Mare culturale urbano, dove vi racconterà #meravigliosestoriedibirra
Precisamente, ecco quali birre troverete alla spina:

LA CHIARA : Hell

L’acqua dolce, l’impiego di pregiato malto Pils bavarese e la tradizionale tecnica della decozione consentono di produrre questa Hell dorata con al naso piacevoli sentori floreali e di cereali. In bocca leggere note di miele e crosta di pane vengono bilanciate da un amaro erbaceo fine che chiude la bevuta invitando ad un altro sorso.

L’AMBRATA: Cucunera

La Cucunera è una birra a bassa fermentazione forte e ben strutturata in stile tedesco con aggiunta di luppoli americani e sloveni. Importanti per la sua riuscita sono la l’acqua molto dolce e l’ammostamento in decozione. Assieme, questi due parametri le conferiscono un corpo rotondo, pieno ma non pesante, snellito da una buona acidità che ne aumenta la beva.

LA SCURA : Rebuffone

Dubbel in stile belga con aromi ricchi di malto. Di colore scuro con una vivace venatura rossiccia, si presenta con buona trasparenza e schiuma color cappuccino. Ricchi aromi di malto, ricordanti la nocciola tostata, il cacao e la vaniglia, si rivelano al naso in buon equilibrio con profumi da esteri tipo uva passa e spezie dolci prodotti dai lieviti. In bocca la birra è ricca, dotata di un corpo avvolgente e suadente. Dai toni caldi, è amabile sul finale, con una prolungata successione di sfumature organolettiche che ne sottolineano la complessità.

LA LUPPOLATA : Garda

I.P.A. dal colore oro con la struttura maltata del corpo su toni leggeri a sorreggere l’aromaticità del luppolo senza togliergli spazio. Sostenuta sia in caldaia che in “dry-hopping”, la luppolatura tutta americana è caratterizzata per l’utilizzo in grande percentuale del cultivar El Dorado. Esplosione di note fruttate e agrumate con un amaro finale contenuto e morbido.
Un trionfo di luppolo.

LA SPECIALE: Monk’soul

Colore scuro ed una schiuma corposa ma poco persistente. I profumi tipici sono esaltati in questa birra, che stuzzica il naso con note di frutta sotto spirito, spezie e malto. In bocca sentirete una predominanza di gusti dolci e morbidi, che richiamano ancora una volta la frutta sotto spirito, il caramello e il marzapane. A sorpresa il finale è piuttosto luppolato e secco, riuscendo a non risultare stucchevole.

—> tutte le informazioni dettagliate saranno riportate nell’apposita brochure durante i giorni del festival.

sito ufficiale: www.birrificiomanerba.it 

La Ribalta

Il Birrificio La Ribalta, nato a Milano nel quartiere di Bovisa / Dergano, apre i battenti nel maggio del 2015 diventando da subito punto di riferimento della zona. La Ribalta sarà uno dei protagonisti di ChiareScure Festival 2018 dal 5 al 7 ottobre a Mare culturale urbano , dove vi racconterà #meravigliosestoriedibirra.
Precisamente, ecco quali birre troverete alla spina:
 
LA CHIARA : Nelly Bordon
 
Birra belga di colore biondo dorato con una schiuma bianca, pannosa e persistente. I malti predominano rispetto ai luppoli, donandole quel caldo e delicato sapore dolce caratteristico delle birre belghe. Il lievito invece le conferisce un piacevole e appena accennato aroma speziato, arricchito dai suoi esteri profumati di frutta bianca, pera e mela matura.
 
L’AMBRATA: Marlin Extra
 
Una birra di colore ambrato, in perfetto stile “British”. La schiuma, come da stile, è praticamente assente, rimanendo un velo molto sottile che protegge la birra. In bocca predomina il malto inglese, dove sapore e corpo riempiono la bevuta, nonostante una gradazione alcolica bassa. I luppoli, anch’essi inglesi, puliscono la bocca nel finale.
 
LA SCURA : Morpheus
 
Birra di colore nero intenso con riflessi color rubino. La schiuma è color nocciola, fine e compatta. Al naso risaltano subito i luppoli americani Cascade, Simcoe e Chinook che sprigionano note agrumate e resinose. Gli aromi del luppolo vengono sapientemente equilibrati dalla tostatura dei malti torrefatti utilizzati, che completano il sapore e riempiono il retrogusto, lasciando in bocca un sapore intenso e prolungato.
 
LA LUPPOLATA : Keyser Söze
 
Una birra di colore biondo dorato molto acceso, limpida e pulita grazie al lievito utilizzato. La schiuma è bianca, fine e compatta. Al naso emergono decise le note fruttate dei luppoli agrumati ed in particolare gli aromi di limone, seguiti da sentori di pompelmo e di frutta bianca. La lieve acidità dovuta alla presenza di frumento equilibra questa birra e la rende estiva, sorprendentemente beverina e molto dissetante.
 
LA SPECIALE: Faccio Gose
 
Gose da 4,5% con mango e passion fruit realizzata a quattro mani con il Birrificio WAR
 
—> tutte le informazioni dettagliate saranno riportate nell’apposita brochure durante i giorni del festival.
 
sito ufficiale: www.birrificiolaribalta.com 
 

PicoBrew

PicoBrew è un birrificio che propone le sue birre su una cargo bike, un pub itinerante in giro per Milano. Picobrew sarà uno dei protagonisti di ChiareScure Festival dal 5 al 7 ottobre presso Mare culturale urbano, dove vi racconterà #meravigliosestoriedibirra.
Precisamente, ecco quali birre troverete alla spina:
 
LA CHIARA : Trip
 
Si presenta di un colore dorato, leggermente velata e sormontata da un cappello di schiuma bianca e pannosa. Dal cappello di schiuma emergono intensi aromi fruttati e di cereale e, in un secondo momento, emergono le delicate note speziate conferite dai luppoli. In un primo momento in bocca arriva il dolce del malto a cui seguono le caratteristiche note conferite dal ceppo di lievito belga utilizzato, che vi accompagneranno durante tutta la bevuta.
 
L’AMBRATA : ROAD TO VALLONIA
 
Si presenta velata di colore aranciato e con una schiuma bianca a grana fine. Al naso arrivano piacevoli note speziate che dominano il bouquet aromatico di questa birra. in bocca si percepisce inizialmente un attacco dolce in equilibrio con la leggera acidità e la grande secchezza di questa birra. Le spezie dominano tutta la bevuta ma rimane sempre una nota calda maltata e cerealosa, chiude la bevuta un amaro appena percettibile.
 
LA SCURA : SCHWARZE NEGHER
 
Colore marrone scuro, tendente al nero, in controluce presenta riflessi rosso rubino. al naso emergono note che ricordano il caffè e il cioccolato fondente, ai più attenti non sfuggirà anche l’aroma erbaceo del luppolo. Il corpo leggero e dissetante fa sì che possa essere bevuta con piacere in ogni stagione. Al gusto l’amaro del luppolo unito all’aroma dei malti tostati può ricordare il caffè. Sul finale ritornano delle piacevoli note erbacee.
 
LA LUPPOLATA : BOMBOCLAT
 
Si presenta di un bel dorato carico con una schiuma bianca compatta.il bouquet di questa birra è complesso e intrigante, si mescolano note erbacee e agrumate del luppolo agli aromidi frutta a pasta gialla, conferiti dal ceppo di lievito belga utilizzato. Lasciatela scaldare e rimarrete sorpresi dall’evoluzione dei suoi profumi.in bocca è complessa con una perfetta corrispondenza gusto-olfattiva, si ritrovano le note di frutta a pasta gialla accompagnate da un amaro deciso che conferisce grande bevibilità. Nel retrolfatto tornano le note erbacee. Il corpo esile e la carbonatazione vivace garantiscono una bevuta facile e mai stancante.
 
LA SPECIALE: BIG UP
 
Imperial Pils. Al naso emerge un bouquet intenso e complesso caratterizzato da note fresche, citriche e erbacee conferite dall’abbondante Dry Hopping e note di fragolina di bosco e frutta rossa. Gusto rotondo e complesso nel quale si incontrano note dolci di frutta rossa riconducibili all’utilizzo delle bacche e un amaro citrico e persistente che invoglia al sorso successivo. La carbonatazione è vivace ma non fastidiosa e il corpo è scorrevole quanto basta per dare grande bevibilità lasciando comunque un piacevole gusto di cereale nel finale.
 
—> tutte le informazioni dettagliate saranno riportate nell’apposita brochure durante i giorni del festival.
 
sito ufficiale: www.picobrew.it

Menaresta

Il Birrificio Menaresta sorge in un’ex area industriale nel cuore della Brianza. Menaresta sarà uno dei protagonisti di ChiareScure Festival 2018 dal 5 al 7 ottobre presso Mare culturale urbano, dove vi racconterà #meravigliosestoriedibirra.

Precisamente, ecco quali birre troverete alla spina:
 
LA CHIARA : Fumata Bianca
 
Chiara leggera tipo rauch, con evidente affumicatura (maltosa, beverina, con la nota caratterizzante del malto rauch). Si porta dietro un profumo di affumicato, ma il colorito (e l’animo) restano limpidi, è trasparente ed è chiarissima .
 
L’AMBRATA : Felina
 
Felina è l’indole gattesca di questa birra, che si fa bere molto volentieri pur nell’alcolicità importante. Ambrata robusta tipo scottish ale, con punta di cannella. Nonostante la discreta alcolicità, il corpo rimane leggero e si fa bere facilissimamente. Note degustative: caramello, fruttato maturo, speziato
 
LA SCURA : Potenza Meridionale
 
Nera potente tipo imperial stout, ma con i profumi della terra lucana: finocchietto, peperoncino, peperone crusco. Mantiene un carattere fresco e bevibile pur nella struttura importante .
 
LA LUPPOLATA : Verguenza
 
Double IPA ambrata da 7,5% e 90 IBU di amaro ma con un bel equilibrio fra malto, luppolo e alcool. La luppolatura abbondante, con una miscela di luppoli americani (usati sia in cottura che in dry-hopping), dona alla birra aromi floreali, fruttati e balsamici.
 
LA SPECIALE : Roots In Wine
 
La Roots in wine è una birra speciale in stile Strong sour ale. Vien prodotta invecchiandola in botti di legno di Nebbiolo della Valtellina per 6-8 mesi, con aggiunta di carruba. Il risultato è una birra acidificata complessa ed intensa con sentori di passito, mou e frutta matura.
 
—> tutte le informazioni dettagliate saranno riportate nell’apposita brochure durante i giorni del festival.
 
sito ufficiale: www.birrificiomenaresta.com
 

VETRA

Vetra è un birrificio giovane ma che in poco tempo ha già raccolto grandi consensi a livello di riconoscimenti e di pubblico. Vetra sarà uno dei protagonisti di ChiareScure Festival dal 5 al 7 ottobre a Mare culturale urbano, dove vi racconterà #meravigliosestoriedibirra
Precisamente, ecco quali birre troverete alla spina:

LA CHIARA : Vetra Pils

Un taglio erbaceo si accomoda su un treno di malto che parte dalla Germania e arriva nel centro esatto del tuo bicchiere.

LA SCURA : Vetra Black

Fermentata alle più basse temperature come vuole la tradizione ceca, per sprigionare profondità inaspettate.
Arriva per riscrivere le regole.

LA LUPPOLATA : Vetra IPA

Un viaggio tra vecchio e nuovo mondo, tra malti caramellati e amaro deciso. Pronti a salpare!

—> tutte le informazioni dettagliate saranno riportate nell’apposita brochure durante i giorni del festival.

sito ufficiale:vetra.beer/

RAILROAD

Railroad Brewing Co. è un birrificio artigianale dallo spirito punk posto nel cuore della Brianza, precisamente a Seregno (MB). Railroad sarà uno dei protagonisti di ChiareScure Festival 2018 dal 5 al 7 ottobre a Mare culturale urbano, dove vi racconterà #meravigliosestoriedibirra
Precisamente, ecco quali birre troverete alla spina:

LA CHIARA : stai sereño

Birra in stile saison, di colore giallo pallido, al naso presenta i classici sentori di campo e spezie. In bocca la presenza del malto è moderata e lascia spazio alla complessità data dal gioco tra lo speziato e il leggero erbaceo conferito dal luppolo. L’estrema secchezza permette una facile beva nonché l’emergere di un buon grado di amaro a chiusura.

L’AMBRATA: McTiss

Birra di colore rosso rubino, caratterizzata prevalentemente dall’utilizzo di malto Red X. Al naso sprigiona frutta rossa e caramello. Al palato l’ingresso risulta morbido, dolce (leggero caramello) e con un corpo medio che lascia poi spazio a una lieve secchezza che favorisce un finale pulito. Molto semplice da bere, è una birra che punta prevalentemente sulle note maltate e che proprio per questo si “stacca” da molte delle birre già presenti nella nostra gamma.

LA SCURA: MIDNIGHT IN BELFAST

Birra in stile Stout. Nera come la pece. Leggera con i suoi soli 4 gradi alcolici. Al naso sentori di caffè tostato che si ritrova anche in bocca. Corpo medio e carbonatazione bassa.

LA LUPPOLATA: Zlatan

Birra ad alta fermentazione che prevede un utilizzo massiccio di luppoli americani e del pacifico sia in aroma che in amaro. Ispirata alle Imperial Ipa della West Coast americana è una birra secca e profumata nonostante il grado alcolico elevato. L’amaro in bocca arriva imponente senza tuttavia provocare astringenza grazie al ricorso della tecnica del first wort hopping che permette ai luppoli di scatenare sentori di frutta esotica preparando il palato al sorso successivo.

LA SPECIALE: McCherry

Irish red ale affinata 6 mesi in barrique di rovere con aggiunta di ciliegie. 
Dal colore quasi violaceo, al naso i sentori di ciliegia vanno dal frutto fresco alle caramelle e sono accompagnati da leggere note “wild”. L’acidità non aggressiva va a braccetto con il sapore di ciliegia. Finale pulito con piccoli accennti di bretta.

—> tutte le informazioni dettagliate saranno riportate nell’apposita brochure durante i giorni del festival.

sito ufficiale: www.drinkrailroad.com

VALCAVALLINA

Birrificio Valcavallina è un birrificio a conduzione familiare aperto nell’estate 2009 e situato di fronte al Lago di Endine, in provincia di Bergamo. Valcavallina sarà uno dei protagonisti di ChiareScure Festival 2018 dal 5 al 7 ottobre presso Mare culturale urbano, dove vi racconterà #meravigliosestoriedibirra.
Precisamente, ecco quali birre troverete alla spina:
 
LA CHIARA : Sun Flower
Birra di colore oro carico, ha schiuma a grana fine, con buona compattezza, aderenza e persistenza. Al naso ha un bouquet molto gradevole che denota, accostato ad un miele leggerissimo, una buona componente agrumata, di frutta tropicale, mango e pesca. In bocca è di corpo leggero, amara e aromatica da luppolo che porta ancora note agrumate, di frutta tropicale e di luppolo in fiore con finale secco.
 

ALBA ROSSA 

 Birra di colore bruno con riflessi ramati, con lievi toni di nocciola e frutta matura accompagnati dall’amaro erbaceo dei luppoli inglesi

LA LUPPOLATA : Polly Jean
 
Birra di colore ambrato, ha schiuma fine, compatta, aderente e persistente. Al naso è intensa ed elegante, con aromi agrumati, floreali e di frutta tropicale, a coprire una leggera nota maltata con richiami mielati.In bocca ha una frizzantezza contenuta, corpo esile,inizialmente maltato contrastato poi dall’amaro. Ritroviamo note agrumate e tropicali con una componente erbacea che ci porta un finale secco e asciutto.
 
—> tutte le informazioni dettagliate saranno riportate nell’apposita brochure durante i giorni del festival.
 
 
 

Festival e Social

Dove e Quando

5/6/7 OTTOBRE 2018

Milano - mare culturale urbano

Contatti

Email: info@chiarescurefestival.it